Torta Pasqualina

Una ricetta buonissima da portare a tavola per Pasqua è la Torta Pasqualina. Ve la consiglio 😍


Stampa ricetta
Torta Pasqualina
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
Ingredienti
Impasto
Ripieno
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 1 ora
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
Ingredienti
Impasto
Ripieno
Istruzioni
  1. Prendete il vostro mixer e mettete la farina, l'acqua, l'olio e il sale. Fatelo lavorare per circa un minuto, il tempo che l'impasto prenda forma.
  2. Togliete l'impasto e chiudetelo con la pellicola. Mettetelo in frigo per 30 minuti a riposare.
  3. Nel frattempo, prendete una padella e mettete un poco d'olio e rosolate la cipolla e aggiungete gli spinaci puliti. Salate gli spinaci e lasciateli appassire sul fuoco
  4. Una volta cotti, togliete gli spinaci dal fuoco e fateli scolare in uno scolapasta.
  5. Ora prendete una ciotola e mettete la ricotta, le 3 uova, il parmigiano, la noce moscata e il sale e amalgamate il tutto.
  6. Prendete l'impasto dal frigo e dividetelo in 4, lasciando due parti più grandi e due più piccole.
  7. Prendete uno stampo, oliatelo e stendete un panetto grande. Utilizzatelo per foderare lo stampo anche sui lati.
  8. Spennellate con olio e stendete sopra l'altro panetto grande. Poi spennellate di nuovo con olio e mettete sopra gli spinaci. Livellate bene gli spinaci.
  9. Mettete sopra gli spinaci la ricotta e livellate bene anche questi.
  10. Fate cinque buchi sull'impasto e in ogni foro mettete un tuorlo.
  11. I 5 albumi restanti sbatteteli con un pò di sale e versate sopra l'impasto. Poi cospargete tutta l'impasto con il parmigiano.
  12. Adesso stendete il primo panetto piccolo e spennellate di nuovo con l'olio. Poi stendete di nuovo l'ultimo panetto piccolo e spennellate con l'olio per l'ultima volta.
  13. Mettete la teglia in forno a 180° per circa un'ora in forno statico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter per ricevere il ricettario